13 Dec, 2019

Congedo di paternità e parentale, aumentano i giorni: dall’Europa più permessi per i genitori

Pubblicato in Lavoratori
Letto 50160 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel giro di tre anni il congedo di paternità obbligatorio raddoppierà: lo ha deciso l’Europarlamento, approvando in via definitiva una direttiva che introduce diverse novità in merito ai permessi per i lavoratori che hanno famiglia.

La direttiva approvata dal Parlamento europeo, infatti, interviene modificando i termini del congedo di paternità obbligatorio - che oggi in Italia è pari a 5 giornidopo le ultime modifiche nella Legge di Bilancio - così come del congedo parentale.

La proposta, che vede come prima firmatario il commissario agli Affari Sociali Marianne Thyssen, è stata approvata a grandissima maggioranza con l’intenzione di introdurre delle nuove misure che puntano a favorire un incremento della natalità in un contesto che vede un progressivo invecchiamento della popolazione negli Stati membri.

Per farlo oltre ad agevolare il ruolo del padre nel processo di cura del bambino si punta a facilitare l’occupazione femminile tramite la previsione di misure che andremo ad elencare di seguito.

er quanto riguarda il congedo di paternità obbligatorio viene stabilito che questo non può essere inferiore ai 10 giorni; in Italia questo è stato appena alzato a 5 giorni, quindi nel giro di pochi anni bisognerà raddoppiarne la durata. Per quanto riguarda la retribuzione spettante al genitore nei giorni di assenza viene stabilito che questa non può essere inferiore all’indennità di malattia, che oggi - nel nostro Paese - è pari al 50% della retribuzione media giornaliera (per i primi 20 giorni di assenza).

13200 commenti

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.Basic HTML code is allowed.

Trovaci su Facebook